Autoradio: 2 din o 1 din?

Una delle prime cose da considerare prima di acquistare una autoradio è la tipologia del prodotto, e quindi le dimensioni dello stesso. In merito a questo la sigla DIN – che sta a indicare l’istituto tedesco Deutsches Institut fur Normung – è la misura standard, usata a livello nazionale, per misurare il vano radio delle automobili, e si riferisce appunto alle dimensioni dell’apparecchio di cui stiamo parlando. In base a questa misurazione possiamo distinguere due tipi di autoradio: a 1 DIN e a 2 DIN. Ma cosa indicano queste sigle? A che tipo di prodotto corrispondono? Quale è meglio scegliere, e perché? Scopriamolo insieme nelle righe successive!

  La autoradio a 1 DIN, anche detto DIN 75490 o ISO 7736, ha come misure 180 mm x 50 mm. Questo formato è adatto a ogni tipo di auto, e per questo è molto diffuso e frequente. Il costo è abbastanza basso, e la qualità del suono è ottimale. Inoltre questo prodotto ci offre una vasta gamma di funzioni diverse, che non fanno che aumentarne il valore agli occhi di chi lo possiede. Questi modelli sono i più facili da montare. Hanno un frontalino estraibile che possiamo inserire ogni volta che ci occorre ascoltare la radio; ad ascolto ultimato, o quando scendiamo dal mezzo di trasporto, possiamo poi rimuovere tale componente. In questo modo, togliendo cioè la parte frontale della radio, possiamo lasciare il veicolo in sicurezza – scoraggiando chi ha intenzione di aprirlo con forza per potervi rubare all’interno.

  Quelle a 2 DIN invece sono autoradio di dimensioni maggiori, per la precisione misurano 180 mm x 100 mm, e hanno un’altezza che è pari al doppio di quelle a 1 DIN. Di solito hanno uno schermo LCD che è anche touch screen. Grazie a questo possiamo ascoltare musica, guardare foto e film, o usare il sistema di navigazione satellitare integrato nel prodotto. Le autoradio a 2 DIN non si possono installare su tutte le automobili, soprattutto per motivi di spazio.

Alla luce di quanto detto la scelta di uno o l’altro tipo di autoradio è soggettiva. Entrambe le tipologie sono di qualità, performanti e facili da usare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *